Eden

L’abitudine riduce progressivamente la percezione di un’assenza, così l’uomo si adegua a una vita lontana dall’elemento naturale. Il progetto EDEN è un’installazione audiovisiva inserita in uno spazio di finzione, che accoglie la visione alternativa di un giardino. Infrange e capovolge l’immaginario legato all’esperienza degli spazi verdi urbani. Non si presenta come una copia imperfetta ma tenta di destrutturare la percezione spaziale con cui pensiamo al giardino, per cogliere l’atto artificiale intrinseco al paesaggio antropico. Perché il giardino è così simbolicamente importante per la comunità? EDEN - un progetto di Vittoria Soddu a cura di Valentina Scanu

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti